Il bambino che visse due volte di Stefano Benedetti

In offerta!

Il bambino che visse due volte di Stefano Benedetti

14,00 13,00

La storia è un viaggio nel passato e nel presente attraverso gli occhi di un bambino che, non può fare a meno di notare, attraverso il suo spietato punto di vista privo di retorica, l’abissale differenza tra il modo in cui trascorrevano il tempo libero i bambini degli anni 70 e quelli di oggi. Il segreto stava nel fatto che ogni attività da loro svolta al di fuori delle incombenze scolastiche, era un gioco puro e semplice, sport compreso che oggi al contrario è stato trasformato anche per i più piccoli, in un’attività seria e spesso stressante, in cui una schiera di adulti, più o meno competenti, si frappone tra la sfera di cuoio, la palla da basket, la palla ovale e il bambino. C’è però un messaggio di speranza per un futuro in cui i bambini tornino ad essere gli assoluti gestori del loro tempo dei giochi.

Contattaci se vuoi ordinare tramite Facebok Messenger
COD: Il bambino che visse due volte di Stefano Benedetti Categoria:
Condividi con i tuoi amici

Descrizione

La storia è un viaggio nel passato e nel presente attraverso gli occhi di un bambino che, non può fare a meno di notare, attraverso il suo spietato punto di vista privo di retorica, l’abissale differenza tra il modo in cui trascorrevano il tempo libero i bambini degli anni 70 e quelli di oggi. Il segreto stava nel fatto che ogni attività da loro svolta al di fuori delle incombenze scolastiche, era un gioco puro e semplice, sport compreso che oggi al contrario è stato trasformato anche per i più piccoli, in un’attività seria e spesso stressante, in cui una schiera di adulti, più o meno competenti, si frappone tra la sfera di cuoio, la palla da basket, la palla ovale e il bambino. C’è però un messaggio di speranza per un futuro in cui i bambini tornino ad essere gli assoluti gestori del loro tempo dei giochi. Stefano Benedetti è nato a Roma 55 anni fa. Ha ricoperto il ruolo di dirigente accompagnatore seguendo uno dei suoi tre figli, in alcune scuole calcio della capitale. Questa esperienza gli ha consentito di scrivere un saggio edito sempre da Dissensi Edizioni, dal titolo “Sognando Messi”, che ha riscosso un ottimo successo da parte della critica. Nel 2009 ha fondato una cooperativa, insieme ad altri 3 soci che opera nel campo dell’informatica, tutt’ora in attività.

Informazioni aggiuntive

Peso 212 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il bambino che visse due volte di Stefano Benedetti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *